Altraidea-Cuneo.it periodico on line di informazione e di cultura

Dieci nuovi punti di ricarica per veicoli elettrici negli autosili

da Redazione

La promozione dell'elettromobilità è un tema che rientra oggi a pieno titolo nella pianificazione degli enti pubblici, in un contesto che ha visto i veicoli elettrici in Svizzera passare da 1'500 nel 2008 a 18'000 nel 2016.

Il perfezionamento della tecnologia - in particolare la durata delle batterie che possono raggiungere un’autonomia di 400-500 km -, la sostenibilità finanziaria dei veicoli e la crescente possibilità di usufruire di stazioni di ricarica pubbliche, sono tutti fattori che contribuiscono a promuoverne la diffusione. Fra gli obiettivi della Città di Lugano – in linea con quanto previsto dal Piano di agglomerato del Luganese, PAL 3 – vi è quello di sostenere un orientamento della mobilità privata verso tecnologie pulite. La prima fase, dettata dall'evoluzione tecnologica, ha visto la sostituzione in giugno delle postazioni di ricarica per veicoli elettrici RiParTi con la nuova tecnologia Emotì (a eccezione della postazione al P+R Termica, limitata dal pagamento dell'uso del trasporto pubblico), in base a un accordo siglato tra Città e AIL. Al contempo, con l'inizio dei lavori di pavimentazione nelle vie del Centro (Via Magatti, Via della Posta e adiacenze) dettati dalla volontà di favorire la pedonalizzazione dell’area, sono state soppresse le postazioni in Via Vegezzi e Via Pretorio (4 punti di ricarica). La realizzazione di 10 nuovi punti di ricarica negli autosili cittadini è dunque un passo avanti e porta il numero complessivo di punti di ricarica dai 12 attuali a 22. Le nuove colonnine saranno situate negli autosili Balestra (4 stalli), Piazza Castello (2 stalli), Motta (2 stalli) e LAC (2 stalli). L'accordo di concessione – che sarà implementato per il tramite di Enerti SA e nell’ambito del progetto Emotì - è valido fino al 2027 e l’investimento a carico della Città ammonta a una quota parte del 50%, per un totale di 19'700 franchi. Il prossimo autunno, inoltre, Città e AIL valuteranno la possibilità di estendere la rete di ricarica per veicoli elettrici ai quartieri meno centrali. Non da ultimo, anche la Città di Lugano si è dotata di una flotta che conta un totale di 21 veicoli elettrici destinati a diversi servizi (7 veicoli a trazione ibrida ricaricabile, 8 biciclette a pedalata assistita, 3 tricicli elettrici con carretto e 3 pulighiaccio). Per i prossimi anni è pianificato un incremento di 4/5 veicoli. Ciò ha comportato la realizzazione di 12 infrastrutture di ricarica destinate all’amministrazione comunale. Si tratta di ulteriori passi concreti verso il rafforzamento di una politica della mobilità integrata e sostenibile.

Mostly Cloudy

17°C

Cuneo

Mostly Cloudy

Humidity: 91%

Wind: 6.44 km/h

  • 19 Sep 2018

    Partly Cloudy 25°C 15°C

  • 20 Sep 2018

    Sunny 25°C 15°C

Mostly Cloudy

22°C

Nizza

Mostly Cloudy

Humidity: 79%

Wind: 11.27 km/h

  • 19 Sep 2018

    Scattered Thunderstorms 27°C 20°C

  • 20 Sep 2018

    Sunny 28°C 21°C