Altraidea-Cuneo.it periodico on line di informazione e di cultura

Esercitazione di Protezione civile Champorcher 2017

da Redazione/Ufficio Stampa Valle D'Aosta,

Si è svolta nella serata di domenica l’esercitazione di protezione civile denominata Champorcher 2017. Lo scenario prevedeva un arresto per guasto tecnico della seggiovia Cimetta Rossa di Champorcher, un impianto ad ammorsamento automatico con veicoli a 4 posti, lungo 2.173 metri dalla stazione a valle, situata nei pressi del ristorante Laris, a 1.930 metri s.l.m., e la stazione a monte, situata a circa 2.500 metri s.l.m.

 Si è trattato di un’esercitazione sul campo che ha visto l’impiego di circa 150 persone, di cui 58 figuranti che dovevano essere evacuati dalla seggiovia.

In questo quadro, l’allarme è stato lanciato intorno alle 18.30. Alle 19.23, su richiesta del Sindaco di Champorcher, il Presidente della Regione ha attivato il Piano di protezione civile relativo agli impianti a fune. I soccorsi, in appoggio alle squadre dell’ente gestore e dei Vigili del Fuoco volontari del Comune intervenute immediatamente, sono quindi entrati in azione coordinati in sinergia tra il Sindaco del Comune di Champorcher, che ha istituito il Centro Operativo Comunale (COC), presso il ristorante Laris, situato in prossimità della seggiovia, e la Protezione civile che, nella sede di Aosta, ha attivato il Centro Coordinamento Soccorsi(CCS).

Al COC è stato approntato un Centro di prima accoglienza per fornire assistenza alle persone che via via venivano calate dalla seggiovia e accompagnate al sicuro. All’esercitazione hanno assistito anche alcuni giornalisti che hanno contribuito alla verifica del processo di comunicazione con i media.

 

L’esercitazione si è svolta con grande professionalità da parte di tutti i soggetti coinvolti ed è stata un’occasione importante per testare le procedure di intervento definite per casi analoghi; l’evento è stato monitorato da osservatori degli stessi enti interessati, nonché del Dipartimento della protezione civile e del PGHM (Pelotons de Gendarmerie de Haute Montagne) di Chamonix. Alle 23.30 l’esercitazione è terminata con l’evacuazione delle 58 persone a cui è seguita una prima valutazione a caldo (debriefing).

Il Presidente della Regione, in costante contatto con il CCS, ha seguito l’evoluzione dell’esercitazione e, al temine dell’evento, ha voluto ringraziare il Sindaco del Comune di Champorcher e la Monterosa - Ski, ente gestore della seggiovia, insieme alle componenti del Sistema di protezione civile che hanno partecipato all’esercitazione: il Soccorso Alpino Valdostano, il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza, il Corpo valdostano dei Vigili del Fuoco, il Corpo Forestale della Valle d’Aosta, il soccorso sanitario – 118 – l’Arma dei Carabinieri, la Questura, l’Esercito, la Croce Rossa Italiana e il volontariato di protezione civile e, infine, la stessa Protezione civile regionale e l’Ufficio stampa della Regione

 

Clear

-1°C

Cuneo

Clear

Humidity: 48%

Wind: 4.83 km/h

  • 03 Jan 2019

    Sunny 6°C -2°C

  • 04 Jan 2019

    Partly Cloudy 6°C -3°C

Partly Cloudy

5°C

Nizza

Partly Cloudy

Humidity: 73%

Wind: 12.87 km/h

  • 03 Jan 2019

    Mostly Sunny 11°C 0°C

  • 04 Jan 2019

    Partly Cloudy 10°C 1°C